21/01/2010 La Scuola

Crescono le adesioni al workshop tecnico per le aperture dei nuovi centri motori

Li chiamano “minicentri” perchè hanno una superficie contenuta, ma in realtà potrebbero essere chiamati “supercentri di qualità”. Sono i piccoli centri di attività motoria, ginnastica posturale, fitness metabolico, abilitazione funzionale: 100/300 metri quadrati che puntano tutto sulla qualità del servizio. In genere sono un paio di personal trainer che decidono di partire in proprio, affittano degli spazi che gli consentano di avere un paio di ambienti per le valutazioni posturali, una sala con qualche macchina cardio e per qualche esercizio isotonico, una sala per la ginnastica di gruppo e stop. Poche macchine e molto servizio: semmai, gli acquisti degli strumenti sono indirizzati verso quelle macchine di monitoraggio per personalizzare ulteriormente il servizio rivolto a clienti spesso diversi tra di loro per età, sesso, bisogni.
Questo fenomeno è nato spontaneamente, ma non per caso. Molti personal trainer e molti centri fitness hanno capito che la svendita di abbonamenti nella palestre porta inevitabilmente a una perdita dei servizi offerti: solo le palestre che riescono a inserire un valido servizio di personal riescono a soddisfare i clienti. Spesso, tuttavia, si tratta solo un’operazione di marketing che, per un motivo o per l’altro, non regge alla prova dei fatti: la fidelizzazione.
Per queste ragioni il fenomeno delle nuove aperture di centri motori è emergente. Per queste ragioni noi abbiamo organizzato un workshop tecnico, che si svolgerà il 13 di febbraio a Milano, all’Hotel Marriot: cosa occorre fare con la partita Iva e gli aspetti commerciali, come vanno tagliati gli spazi, su quali servizi tecnici puntare, quali strumenti tecnici acquistare per rientrare nei budget. Il programma è dedicato anche alle palestre che si stanno riconvertendo al servizio e vogliono sapere come inserire i servizi alla persona nel proprio centro.
Su questa proposta le adesioni aumentano di giorno in giorno. Oltre al programma ufficiale, si stanno aggiungendo nuove iniziative portate dai partner che stanno aderendo a questo progetto. Un progetto che piace perché, molto semplicemente, è credibile e serio. Stay tuned!

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *