01/08/2013 Scuola e Corsi

Corso di FITNESS TRAINER promozione di settembre

promozione di settembre

La Scuola di Professione Fitness

Corso di FITNESS TRAINER 61° edizione. Formazione e certificazione per istruttori in centri fitness

Promozione invece di 599 euro solo 549 euro valida fino al 30 settembre

Data inizio: sabato 19 ottobre – durata: 13 sabati – sede: Milano.

Info tel. 02 58112828 – info web: infoscuola@professionefitness.com

Continuano le promozioni della Scuola di professione fitness manteniamo la nostra qualità e conteniamo i costi per favorire la formazione degli istruttori.

A chi è rivolto?

Il corso per la formazione e certificazione di Fitness Trainer è rivolto a tutti gli appassionati di fitness. Sempre più numerosi i diplomati ISEF e i laureati in scienze motorie scelgono questo corso per il completamento della loro preparazione specifica in ambito fitness.

Programma

 

Il corso di fitness trainer è articolato in 13 incontri di una giornata ciascuno, con lezioni teoriche, laboratori di anatomia e seminari tecnici con l’utilizzo di supporti multimediali. Le lezioni si svolgono sempre di sabato con cadenza settimanale è necessario frequentarne almeno l’80% per poter accedere all’esame di fine corso per conseguire la certificazione di Istruttore di Fitness Trainer.

Parte teorico-scientifica
– Anatomia umana dell’apparato locomotore: ossa. articolazioni. tendini. legamenti e muscoli.
– Anatomia funzionale: apparato locomotore del sedentario. dell’amatore e dell’atleta agonista.
– Fisiologia della contrazione muscolare e metabolismo energetico.
– Biomeccanica del movimento: caratteristiche fisiche del movimento umano. Biomeccanica irrazionale: esercizi corretti e controindicati.
– Studio degli attrezzi e delle loro modalità di utilizzo: manubri. bilancieri. panche. poliercoline.
– Analisi dei frequentatori del club: diverse tecniche d’allenamento per differenti categorie di persone.
– Tecniche e metodologie d’allenamento: come costruire una tabella personalizzata.
– I paramorfismi: asimmetrie della colonna vertebrale. lordosi e cifosi. scapole alate. Come modificare l’allenamento.
– Alimentazione: nozioni fondamentali della fisiologia della nutrizione. Esigenze specifiche degli atleti: gli integratori alimentari e i prodotti farmaceutici. Le diete ipocaloriche associate all’attività fisica.
– Doping: gli anabolizzanti e l’ormone della crescita. Gli effetti indesiderati e quelli collaterali. i rischi a breve e a lungo termine.
– Anamnesi motoria ed esame obiettivo motorio: indicazioni sulle modalità di protocolli da attuare per la stesura del programma d’allenamento.
– Il recupero funzionale dell’atleta infortunato: indicazioni e limiti per un’attività fisica mirata.

Laboratori di anatomia e seminari tecnici con la visione di supporti video

Come lavorare su:
– addominali e paravertebrali
– cingolo scapolare
– pettorali e dorsali
– arti superiori
– arti inferiori
– Cenni di ginnastica correttiva. antalgica e stretching
– Come costruire un programma d’allenamento
– Allenamento cardiovascolare con l’utilizzo del cardiofrequenzimetro
– Esame obiettivo motorio

per il programma completo e l’iscrizione clicca qui

 

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *